Per chi è la PrEP?

Se sei HIV negativo e non sempre utilizzi il preservativo o hai altri comportamenti a rischio, la PrEP riduce il tuo rischio di prendere l’HIV (solo l’HIV).

Il tuo rischio di prendere l’infezione da HIV potrebbe essere particolarmente elevato se, negli ultimi sei mesi:

  • ti è capitato di non utilizzare i tradizionali mezzi di protezione (es. preservativo) per qualunque ragione in rapporti sessuali con partner occasionali, in particolare in rapporti penetrativi.
  • hai avuto una infezione sessualmente trasmissibile (in particolar modo rettale o sifilide)
  • hai utilizzato la PEP (profilassi post-esposizione)
  • hai utilizzato sostanze psicoattive ricreative (metamfetamine, crystal, mefedrone o GHB) che ti hanno portato a comportamenti a rischio, ad esempio al non utilizzo – volontario o non volontario – di mezzi tradizionali di protezione come il preservativo. In tale contesto, citiamo ad esempio la pratica denominata Chemsex.

Se dovessi riconoscerti in alcune delle situazioni soprastanti, la PrEP potrebbe fare al caso tuo. Parlane con il tuo medico/infettivologo.

La PrEP non è necessaria se la persona HIV negativa ha rapporti con una persona HIV positiva che è in terapia antiretrovirale efficace (ovvero ha la viremia non rilevabile – undetectable). Questa situazione, infatti, praticamente azzera il rischio di trasmissione dell’HIV. È quella che si chiama Terapia come Prevenzione o TasP.

tradotto ed adattato da UK Guide to PrEP – i-base