Categorie
Altre fonti

Concentrazioni della PrEP in adolescenti trans

Le persone transgender corrono un rischio più elevato di infezione da HIV rispetto alla popolazione generale. Eppure, si sa relativamente poco sulla farmacocinetica dei costituenti della PrEP, tenofovir (TFV) e emtricitabina (FTC) negli uomini e nelle donne transgender perché questi gruppi non sono ben rappresentati negli studi sulla PrEP. Inoltre, non è stato studiato in maniera adeguata il potenziale impatto della terapia ormonale per l’adeguamento del genere sulla PrEP. A causa di ciò, permangono interrogativi circa l’efficacia della PrEP in questi gruppi ad alto rischio di infezione da HIV.

Per affrontare questi problemi, i ricercatori dell’Università del Colorado, Aurora e colleghi hanno condotto uno studio di farmacocinetica (cioè che rileva in che quantità viene assorbita nell’organismo una certa dose di farmaco) di tenofovir e emtricitabina in uomini e donne transgender e hanno confrontato i risultati con quelli rilevati in individui cisgender in studi precedenti (controlli storici). I partecipanti transgender HIV negativi assumevano una dose fissa di terapia ormonale per l’adeguamento del genere e non avevano assunto PrEP con tenofovir disoproxil fumarato (TDF) / emtricitabina nei 3 mesi precedenti. Tutti i partecipanti avevano un’età compresa tra i 15 e i 24 anni.

Quindi i partecipanti hanno assunto sotto osservazione TDF / FTC giornalmente per 4 settimane. Due o tre settimane dopo l’inizio della somministrazione, hanno effettuato un prelievo per la farmacocinetica intensivo dopo un digiuno notturno. I ricercatori hanno confrontato i risultati con quelli di 9 uomini cisgender e 10 donne cisgender senza HIV e con un’età media di 30,5 anni che hanno seguito lo stesso protocollo nello studio Cell-PrEP.

Il gruppo transgender comprendeva 24 donne transgender (TW) e 23 uomini transgender (TM) con un’età mediana di 21 anni (range da 16 a 24) e clearance mediana della creatinina di 146 ml/min (range da 69 a 197) per le TW e 115 ml/min (range da 75 a 243) per i TM. Tre quarti dei partecipanti (76%) erano bianchi, il 22% ispanici e il 13% neri. Tra 24 TW, 12 usavano estrogeni orali o sublinguali e 12 usavano estrogeni intramuscolari. Diciotto su 23 TM facevano iniezioni di testosterone intramuscolare e 5 facevano iniezioni sottocutanee.

L’area sotto la curva che rappresenta l’andamento della concentrazione nel tempo (AUCtau, grandezza che indica l’esposizione totale dei tessuti al farmaco nel tempo) di tenofovir era simile per donne e uomini transgender (media geometrica 2628 e 2770 ng*h/mL), così come la concentrazione minima (Ctau) di tenofovir (57,3 e 55,3 ng/mL). Rispetto ai maschi transgender, le donne transgender avevano un’esposizione all’emtricitabina inferiore del 20% (AUCtau 10,706 vs 13,445 vs ng*h/mL, P = 0,0005) e una concentrazione massima di emtricitabina inferiore del 24% (Cmax 1665 vs 2191 ng/mL P = 0,004) ma valori minimi simili.

Nelle donne transgender la concentrazione minima Ctau di tenofovir era più alta del 25% rispetto alle donne cisgender dello studio Cell-PrEP (57,3 vs 45,7 ng/mL, P = 0,049) ma Cmax e AUCtau di tenofovir erano simili. Le concentrazioni di emtricitabina non differivano significativamente tra donne transgender e donne di controllo cisgender. Gli uomini transgender non presentavano risultati molto diversi dagli uomini cisgenderdello studio Cell-PrEP nella concentrazione minima Ctau di tenofovir o emtricitabina, ma avevano un’area sotto la curva AUCtau di tenofovir più alta del 20% rispetto agli uomini di controllo (2770 vs 2301 ng * h / mL, P = 0,039), una concentrazione massima Cmax di tenofovir superiore del 36% (2191 vs 1608 ng / mL, P = 0,001) e un’area sotto la curva AUCtau di emtricitabina superiore del 33% (13.445 vs 10.125 ng h / mL, P <0,0001).

Il team dell’Università del Colorado ha quindi concluso che la PrEP giornaliera con TDF/FTC dovrebbe continuare a essere raccomandata per adolescenti transgender e giovani adulti che corrono un rischio di infezione da HIV.

traduzione dell’articolo originale di Mark Mascolini per NATAP e Virology Education.

referenze dello studio:

Yager J, Brooks K, Brothers J, et al. Steady-state plasma TFV/FTC among adolescent transgender men and women receiving directly observed daily TDF/FTC. International Workshop on Clinical Pharmacology of HIV, Hepatitis, and Other Antiviral Drugs Virtual Meeting, September 28-30, 2020. Abstract 1.

Condividi